X Utilizziamo i cookie per essere sicuri di offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per maggiori informazioni clicca qui.
  Logo Artistica Laboratorio di Ceramica Studio d'Arte Restauro - Ceramiche Artistiche Zaffera Pietra Smaltata Viterbo Tuscia  
  NEWS
 
 
09/08/2018 - La fiaba del passato arriva nel  Paese delle fiabe - L’opera di Daniela Lai diventa installazione permanente a Sant’Angelo di Roccalvecce

L’opera di Daniela Lai è andata infatti ad arricchire il progetto dell’associazione Acas, partito nel 2017 con una serie di murales in tema fiabesco per rendere più bello e attraente il borgo di Sant’Angelo di Roccalvecce.

“Un’iniziativa che dimostra come l’artigianato artistico possa avere un ruolo importante nei progetti di riqualificazione e rigenerazione dei centri urbani”, sostiene Luigia Melaragni, segretaria della Cna di Viterbo e Civitavecchia.

L’opera, ora installazione permanente, aveva vinto il premio del pubblico all’ultima edizione di “Forme e colori della terra di Tuscia”, la mostra concorso di artigianato artistico conclusa a fine maggio al Museo della ceramica di palazzo Brugiotti. All’inaugurazione, oltre all’artigiana di casa CNA, erano presenti il sindaco Giovanni Arena e il presidente di Acas, Gianluca Chiovelli.

“Fiaba del passato” – 149 x 174 x 1,5 centimetri – è composta da 56 mattonelle di tre formati. Si tratta di un’opera pittorica su peperino cotto, rivestito da un leggero strato di smalto, decorata con i soli toni del bruno manganese. Le applicazioni di alcuni elementi sono in argilla rossa refrattaria. È ispirata alla rituale foto di gruppo del giorno di festa ed è ambientata proprio nel borgo di Sant’Angelo di Roccalvecce degli anni ’60.

“Un anno fa – dice Lai – mi è stato proposto di realizzare qualcosa per questo progetto, così ho pensato a una foto di gruppo che richiama agli anni ’60, con faccine in terracotta. È nato per ricordare don Antonio Garzia, la maestra Liliana e i suoi gatti, bambini in cui ognuno si può riconoscere, e galline che a quei tempi giravano liberamente”.

“Questa – conclude Melaragni – è la dimostrazione che laddove esiste un progetto serio per far rivivere borghi o centri storici, che sia di riqualificazione o rigenerazione, l’artigianato artistico ha molto da dire e può fare la propria parte”.





Condividi su:

Altre News & Eventi

 
 
 


Contattaci per maggiori info e per una consulenza

Nome e Cognome*:
Telefono:
Città:
Email*:
Messaggio*:
* campi obbligatori

Compilando il seguente modulo autorizzo il trattamento dei miei dati personali per gli usi consentiti dalla legge ai sensi dell'art.13 del Dl 196/03 - Termini e Condizioni


 
1999-2018 © Artistica Viterbo - Via S. Pellegrino, 8 - 01100 Viterbo (VT)

- Telefono: 0761.321971
- Mail: info@laboratorioartistica.it
- PI: 01608610562 - Privacy
- Laboratorio
- Attività
- Zaffera&Pietra smaltata
- In vendita
- Lavori eseguiti
- Riconoscimenti
- News
- Punto vendita
Powered by InfoMyWeb
Presenti su Tuscia In Vetrina
Credits